Perché avere un animale migliora la vita

Share

Che sia un Gatto  un Cane o un animale da compagnia non importa, studi recenti dimostrano che averli in casa migliora la nostra vita, dal punto di vista fisico e psicologico.

A cinquant’anni dalla nascita della Pet Therapy, (1953,  Boris Levinson) gli animali sono ormai parte integrante della famiglia, anzi membri della famiglia.

L’importanza di avere un animale, specialmente per chi ha dovuto subire traumi fisici, malattie o gravi problemi di salute gestire gli orari, i giochi e il mangiare dei nostri animali domestici è un aiuto per sconfiggere stati come depressione, ed ansia.

Infatti, avere la responsabilità di un’altra vita ci aiuta a restare attivi: ad esempio, il cane ci aiuta ad aumentare il movimento grazie alle camminate quotidiane e a favorire l’interazione sociale; non da meno sono i benefici che comporta la presenza di un gatto al nostro fianco. Alcuni studi dimostrano come le fusa possano essere terapeutiche: riducono lo stress, diminuiscono del 40% il rischio di infarto, abbassano la pressione sanguigna, guariscono problemi ai legamenti, ai tendini e ai muscoli nonché aiutano a guarire infezioni e rafforzare le ossa. (Fonte, “Dailyinfographic”)

Quindi tanti benefici per noi, ma averli al nostro fianco significa conoscerli, rispettarli avere cura di loro per tutta la vita, cosi da garantire un reciproco benessere per un ottima convivenza.

Serena Tagliaferro Written by:

Serena Tagliaferro nasce a Roma. Socia e volontaria di molteplici associazioni animaliste, dai primi giorni di vita ad oggi ha avuto con sè l'immensa presenza dei suoi animali: gatti, uccelli, roditori, pesci e tantissime altre specie che le hanno permesso di conoscerli, rispettarli e fondamentalmente a prendersene cura al meglio.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *